.

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte




GEMELLAGGIO
Questo blog è animato da un abbraccio neuronale con

LEI



CONTATTI
Email
ecarta.blog@gmail.com
MSN



POST MEMORABILI
Post dei post memorabili 
(AGGIORNATO A MARZO 2005, QUANDO ANCORA C'ERANO LE SEGNALAZIONI SUL CANNOCCHIALE E SI POTEVANO MANGIARE ANCHE LE FRAGOLE)



VIDEO MEMORABILI
(IN COSTRUZIONE)


MI TROVATE ANCHE SU









AGGREGAZIONI
NSC - Novamag Social Club




DISCLAIMER
Per quella strana legge sull'editoria affermo che questo blog lo aggiorno quando cazzo mi pare quindi sono innocente.

Tutto il materiale presente, salvo dove diversamente indicato, è stato prodotto dall'autore stesso.
Non troverete quindi nulla di veramente interessante, ma nemmeno nulla che avete già letto da altre parti. E scusate se è poco. Senza scopo di lucro e con citazione della fonte potete farci quello che meglio vi pare




AWARDS




STATISTICHE

SCIENZA
[eGuide] Post on Demand di Giugno 2007: Rimedi gatta in calore
7 luglio 2007
Il Post On Demand soddisfa il desiderio di un lettore proveniente dai motori di ricerca che però, una volta entrato qui, non ha trovato quel che cercava. Talvolta il servizio è stato meno utile, talaltra invece è diventato un punto di riferimento, come nel caso dei rimedi contro la puzza dell’ombelico, problema che a quanto pare affligge centinaia di navigatori, che continuano ad accedere a questo blog con quella chiave, trovando finalmente quel che volevano.

Questa volta tocca a:

Rimedi gatta in calore

Solitamente con l’espressione “gatta in calore” si indica il periodo dell’estro della propria amica a quattro zampe.

No, lo so che le gatte non hanno mai particolari attitudini a pittura o poesia. Mi riferivo a un altro tipo di estro.

Insomma, la gatta è in calore quando, da alcuni segni inequivocabili, si evince che voglia essere coperta (nel senso di ingroppata) da un gatto maschio.

Le gatte vanno continuamente in calore, se non sterilizzate. Se tutto va bene una settimana ogni quattro, nel peggiore dei casi due settimane ogni tre.

Ciò comporta diversi problemi, tra i quali urina spruzzata in giro, con particolare predilezione per borse, scarpe e vestiti del padrone, miagolii strazianti a ogni ora e, non ultimo, miriadi di cuccioli se si lascia che qualche gatto la copra, nel senso di ingropparla.

Che rimedi contro il calore sessuale della gatta?

Credo che in effetti, pur non avendo mai trattato l’argomento prima d’ora, il lettore sia capitato nel posto giusto. Infatti la mia famiglia possiede una gatta, Tea, che è esemplare per l’argomento.

Mia madre non l’ha mai voluta far sterilizzare (ha il terrore che ci resti sotto i ferri) e non vuole neanche che si accoppi (non vuole i gattini e, secondo me, è anche orgogliosa dell’illibatezza della bestiola). Quindi Tea passa la vita chiusa dentro casa, e ogni volta che va in calore piscia dappertutto e piange tutta la notte e tutto il giorno.

I casi dunque con la gatta in calore sono pochi: o la si lascia ingroppare, o le si dà una medicina che inibisce il calore (ma pare sia cancerogena), o la si fa sterilizzare o, infine, si può scegliere come mia madre di sopportare il calore senza farla accoppiare, garantendo una vita di merda alla gatta stessa e ai coinquilini della bestia tutti.

In alternativa, si può ricordare alla gatta in calore il dono prezioso che è l’astinenza sessuale, che la farà elevare ad un rango di maggiore spiritualità, e che fornicare è peccato.

E’ consigliabile iniziare la gatta fin da cucciola alla virtuosità. Utile allo scopo la narrazione di episodi di gattine virtuose ripagate da episodi fortunati, contrapposti a storie di gatte ragazze madri (o ragatte madri) morte di malattie veneree o di cancro alle mammelle, o abbandonate dal gatto di turno con la prole a cui provvedere.

Dovere di completezza mi porta a scrivere di un’amica quasi veterinaria. Mi disse una volta che gioverebbe alla bestiola essere masturbata delicatamente con un cotton-fioc imbevuto nell’alcool. Io ovviamente non ho preso in considerazione il disgustoso suggerimento, per cui non saprei dire se è efficace o meno nè me la sento di consigliarlo a nessuno, anzi mi scuso per avervi evocato quest’immagine ripugnante.

Se invece il lettore cercava rimedi contro la gatta in calore nel senso di gatta troppo calda, sappia che finché la gatta è in vita è normale che abbia una temperatura di 38-39°.

Scendere qualche grado sotto tale soglia è indice di assideramento, scendere molti gradi sotto tale soglia è invece probabile sintomo di sopravvenuto decesso.

Insomma, non so se sono stato di grande aiuto, ma ce l'ho messa tutta, che è pur sempre un inizio.

Bene, anche questo mese vi invito ad accedere numerosi dai motori di ricerca cercando le cose più strampalate, il migliore sarà premiato con un post.
Post on demand è una brillante ed esclusiva creazione di eCarta.

Servizio arretrati:
Post on demand - Marzo 2004

Post on demand - Aprile 2004
Post on demand - Maggio 2004
Post on demand - Giugno 2004
Post on demand - Luglio 2004
Post on demand - Agosto 2004
Post on demand - Settembre 2004
Post on demand - Ottobre 2004
Post on demand - Gennaio 2005 /1
Post on demand - Gennaio 2005 /2

Post on demand – Febbraio 2005

Post on demand – Marzo 2005

Post on demand – Marzo 2006

sfoglia
giugno        agosto